Regular price: $11.22

Free with 30-day trial
Membership details Membership details
  • A 30-day trial plus your first audiobook, free
  • 1 credit/month after trial – good for any book, any price
  • Easy exchanges – swap any book you don’t love
  • Keep your audiobooks, even if you cancel
  • After your trial, Audible is just $14.95/month
Select or Add a new payment method

Buy Now with 1 Credit

By confirming your purchase, you agree to Audible's Conditions of Use and Amazon's Privacy Notice. Taxes where applicable.

Buy Now for $11.22

Pay using card ending in
By confirming your purchase, you agree to Audible's Conditions of Use and Amazon's Privacy Notice. Taxes where applicable.

Publisher's Summary

Firenze, ottobre 1966. Non fa che piovere. Un bambino scompare nel nulla e per lui si teme il peggio, forse un delitto atroce. Il commissario Bordelli indaga disperatamente, e durante le indagini arriva l'alluvione...

La notte del 4 novembre l'Arno cresce, si ingrossa, va a lambire gli archi di Ponte Vecchio, supera gli argini e la città è travolta dalla furia delle acque. Le vie diventano torrenti impetuosi, la corrente trascina automobili, sfonda portoni e saracinesche, riversando nelle strade cadaveri di animali, alberi, mobili e detriti di ogni genere. Mentre la città è alle prese con quella inaspettata e inimmaginabile tragedia, il delitto sembra destinato a rimanere impunito, ma la tenacia di Bordelli non viene meno...
©2009 Ugo Guanda Editore S.p.A., Parma (P)2010 Adriano Salani Editore s.u.r.l., Milano
Show More Show Less

Critic Reviews


Con Morte a Firenze finzione e realtà si mischiano al punto che spesso non si capisce dove sia il limite.
-- Caterina Soffici, Il Giornale


Mai come nella sua ultima fatica Morte a Firenze Marco Vichi ha trovato una perfetta corrispondenza tra il Commissario Bordelli e la sua Firenze.
-- L'Unità


[...] Vichi sa disporre con sapienza gli elementi del giallo. Ora attraverso i dialoghi e ora per mezzo di compiute descrizioni, psicologiche e di fatti, l'autore ricostruisce la storia tragica del delitto nella cornice dell'altrettanto tragica Storia della sconvolgente alluvione. [...] Si conferma la bontà di una scrittura sempre vivace, venata della più sana ironia toscana.
-- Francesco Napoli, La Gazzetta di Parma
Show More Show Less
No Reviews are Available